… Esistono ANCHE Documenti “scomodi”…

Il Percorso della Natura: Dipinti Francesi dalla Collezione Wheelock Whitney, 1785-1850

The Metropolitan Museum of Art, New York, 22 Gennaio – 21 Aprile 2013

screen-shot-2013-02-23-at-1-23-13-pm

Joseph Bidauld, Il lago Fucino e i Monti d’Abruzzo, 10 x 19 pollici, ca. 1789 (NY: Met)

Nel 2003 il Metropolitan Museum di New York ha acquisito un significativo gruppo di dipinti realizzati in un periodo chiave della storia Europea, a partire dall’avvento della Rivoluzione Francese fino al regno di Luigi Filippo. Assemblata dall’esperto d’arte newyorchese Wheelock Whitney tra il 1972 e il 2000, questa collezione rivela una ricca tradizione di pittura all’aperto quasi un secolo precedente all’Impressionismo, amplificando in tal modo il ruolo del mondo naturale come fonte d’ispirazione per gli artisti all’apice dell’epoca moderna. Questa mostra di cinquanta dipinti è la prima ad essere interamente dedicata alla collezione Whitney e comprende esempi di numerosi pittori che si pensa non siano presenti in nessun altro museo Americano.

 

Jean –Joseph-Xavier Bidauld ( nato a Carpentras –Avignone nel 1750 e morto a Montorency nel 1846).
“Lago Fucino e Montagne Abruzzesi” è il titolo del dipinto dell’anno 1789.
E’ il medesimo pittore del quadro “La città di Avezzano e il Lago Fucino” che si trova a Parigi.
Il cavalletto è piantato sul piccolo colle sotto Paterno Vecchio .In lontananza ,alla riva opposta del Lago blu’ , c’è Trasacco (Transaquas ) e la Vallelongana .
Questo dipinto si trova a New-York.

Annunci